Pellicole Automotive

La resistenza

Una pellicola per vetri è costituita da più strati di poliestere. Questi ultimi possono essere a loro volta metallizzati, colorati o solo stabilizzati all’UV. Una pellicola professionale per vetri deve poter garantire le prestazioni iniziali per un lungo periodo di tempo, anche in condizioni di continua esposizione alla radiazione solare.

 

Alcune pellicole presenti sul mercato potrebbero offrire prestazioni pressoché identiche, anche a livello estetico. Eppure la durata sarà diversa, a seconda della qualità, che è un parametro davvero importante. Nella scelta di una pellicola non solo è necessario chiedere la garanzia ufficiale, ma anche e soprattutto verificare la durata del prodotto, attraverso dei test di invecchiamento accelerato.

 

LLumar® - e Abires® in quanto distributore per l’Italia - hanno dedicato rilevanti risorse per documentare e dimostrare la grande affidabilità delle proprie pellicole. I test di invecchiamento accelerato documentano la stabilità dei film LLumar, che supera notevolmente gli standard minimi di categoria.

 

Test specifici e risultati ottenuti

I test di invecchiamento accelerato sono condotti utilizzando:

 

1. Alta dose di ultravioletti - il poliestere e l’adesivo vengono degradati dagli UV

2. Alta percentuale di umidità fino al 95% - l’adesivo è degradato da alte percentuali di umidità

3. Alta temperatura fino a 70°

 

Un test di invecchiamento così condotto riesce dopo 2000 ore - valore di riferimento per l’industria di settore - a simulare un invecchiamento in condizioni di normale soleggiamento, corrispondente a 5 anni.

Le pellicole LLumar®, a garanzia del consumatore, vengono testate come minimo 3000 ore, quindi ben il 50% oltre gli standard di settore.

 

 


Esempio di test con pellicola campione tipo SCL SR PS4:

 

ADESIVO: dopo 2000 ore di invecchiamento l’adesivo risulta avere il 105% del valore iniziale di resistenza (le norme Ansi americane richiedono un valore non inferiore al 90%). L’adesivo usato da LLumar® supera ampiamente il requisito minimo richiesto dalle norme americane.

 

PELLICOLA: dopo 2000 ore di invecchiamento la pellicola risulta il 90% del valore iniziale (le norme Ansi americane richiedono un valore non inferiore al 75%). Il poliestere usato da LLumar® supera ampiamente il requisito minimo richiesto dalle norme americane.

 

Tutti i valori citati in questa sintetica relazione sono riferiti alle pellicole LLumar® e sono il frutto di un continuo lavoro di miglioramento. Ovviamente questi valori e le valutazioni tecniche potrebbero non essere trasferibili a pellicole provenienti da altri fornitori, se lo standard qualitativo non è di ottimo livello.